E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Biblioteca GENIVOLTA
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Editore Rizzoli <casa editrice>

Trovati 9 documenti.

Mostra parametri
Inheritance, o La volta delle anime
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolini, Christopher <1983->

Inheritance, o La volta delle anime : L'eredità, libro quarto / Christopher Paolini ; traduzione di Maria Concetta Scotto Di Santillo ; in collaborazione con Michela Proietti

Milano : Rizzoli, 2011

Abstract: Sembrano appartenere a un'altra vita i giorni in cui Eragon era solo un ragazzo nella fattoria dello zio, e Saphira una pietra azzurra in una radura della foresta. Da allora, Cavaliere e dragonessa hanno festeggiato insperate vittorie nel Farthen Dûr, assistito ad antiche cerimonie a Ellesméra, pianto terribili perdite a Feinster. Una sola cosa è rimasta identica: il legame indissolubile che li unisce, e la speranza di deporre Galbatorix. Non sono gli unici a essere cambiati: Roran ha perso il villaggio in cui è cresciuto, ma in battaglia si è guadagnato rispetto e un soprannome, Fortemartello; Nasuada ha assunto il ruolo di un padre morto troppo presto; il destino ha donato a Murtagh un drago, ma gli ha strappato la libertà. E ora, per la prima volta nella storia, umani, elfi, nani e Urgali marciano uniti verso Urû'baen, la fortezza del traditore Galbatorix. Nell'ultima, terribile battaglia che li attende rischiano di perdere ciò che hanno di più caro, ma poco importa: in gioco c'è una nuova Alagaësia, e l'occasione di lasciare in eredità al suo popolo un futuro in cui la tirannia del re nero sembrerà soltanto un orribile sogno. Tutto è iniziato con Eragon, tutto finisce con Inheritance.

Mary Poppins
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Travers, Pamela Lyndon <1899-1996>

Mary Poppins / P. L. Travers ; postfazione di Antonio Faeti ; illustrazioni di Mary Shepard

[Ed. integrale]

[Milano] : Rizzoli, 2009

Abstract: Quando Mary Poppins, sospinta dal Vento dell'Est, si posa davanti al numero 17 del Viale dei Ciliegi, tutto cambia nella vita della famiglia Banks. La più stravagante tra tutte le bambinaie, con i suoi guanti bianchi e la borsa magica che contiene persino un letto da campo, scivola leggera sulla ringhiera ed è pronta a incantare i bambini in avventure sorprendenti. E noi, come Giovanni e Michele, non possiamo che sospirare: "Mary Poppins, non ci lascerai mai, vero?".

La capanna dello zio Tom
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stowe, Harriet Beecher

La capanna dello zio Tom / Harriet B. Stowe ; postfazione di Antonio Faeti

[Ed. integrale]

[Milano] : Rizzoli, 2009

Abstract: Arthur Shelby, possidente gentile di una grande piantagione in America ma debole, decide di vendere il vecchio zio Tom, generoso, gentile schiavo nero a cui è molto affezzionato, a Haley, feroce mercante di schiavi. Tom accetta il suo destino. In viaggio sul fiume con Haley, salva una bambina caduta in acqua, e il padre della piccola lo compera per gratitudine: ne farà il suo cocchiere. Forse per Tom si schiude la promessa di un avvenire migliore. Età di lettura: da 10 anni.

Il bambino con il pigiama a righe
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Boyne, John <1971->

Il bambino con il pigiama a righe : una favola / di John Boyne

[Milano : Rizzoli], 2008

Abstract: Leggere questo libro significa fare un viaggio. Prendere per mano, o meglio farsi prendere per mano da Bruno, un bambino di nove anni, e cominciare a camminare. Presto o tardi si arriverà davanti a un recinto. Uno di quei recinti che esistono in tutto il mondo, uno di quelli che ci si augura di non dover mai varcare. Siamo nel 1942 e il padre di Bruno è il comandante di un campo di sterminio. Non sarà dunque difficile comprendere che cosa sia questo recinto di rete metallica, oltre il quale si vede una costruzione in mattoni rossi sormontata da un altissimo camino. Ma sarà amaro e doloroso, com'è doloroso e necessario accompagnare Bruno fino a quel recinto, fino alla sua amicizia con Shmuel, un bambino polacco che sta dall'altro lato della rete, nel recinto, prigioniero. John Boyne ci consegna una storia che dimostra meglio di qualsiasi spiegazione teorica come in una guerra tutti sono vittime, e tra loro quelli a cui viene sempre negata la parola sono proprio i bambini.

Il giornalino di Gian Burrasca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vamba <1860-1920>

Il giornalino di Gian Burrasca / rivisto, corretto e completato da Vamba ; introduzione di Giampaolo Barosso ; premessa al testo e note di Ettore Barelli

3. ed

Milano : Rizzoli, 1983

Abstract: Inizialmente pubblicato a puntate sul Giornalino della Domenica tra il 1907 e il 1908, il libro è scritto in forma di diario: il diario di Giannino Stoppani, detto Gian Burrasca. Questo soprannome, datogli in famiglia a causa del suo comportamento molto irrequieto, è divenuto col tempo un nuovo modo di definire tutti i ragazzini discoli. E Giannino di guai ne combina davvero tanti: fa scappare i fidanzati delle sorelle, rompe vasi, allaga la casa, strappa l'unico dente di Zio Venanzio, dipinge di rosso il cane di Zia Bettina, tira l'allarme di un treno... Alla fine i genitori decidono di mandarlo in collegio. Anche qui, tuttavia, riuscirà a combinarne di tutti i colori, ottenendo anche di sostituire la solita minestra di riso con la pappa col pomodoro.

Tre uomini in barca (per tacer del cane)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jerome, Jerome K. <1859-1927>

Tre uomini in barca (per tacer del cane) / Jerome K. Jerome ; introduzione di Manlio Cancogni ; traduzione di Alberto Tedeschi ; con le illustrazioni della prima edizione

5. ed. illustrata

Milano : Rizzoli, 1982

Abstract: Divenuto ormai un classico della letteratura inglese, Tre uomini in barca racconta le avventure di tre scapoli nevrotici in vacanza sul Tamigi insieme ad un cane. L'autore rivela gli aspetti più spassosi ed inattesi della vita quotidiana. Egli si limita a raccontare il mondo così com'è, mettendo in risalto assurdità e paradossi di alcuni atteggiamenti comuni, e magari non da tutti osservati.

Il ranocchio saltatore e altri racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Twain, Mark <1835-1910>

Il ranocchio saltatore e altri racconti / Mark Twain ; introduzione di Silvia Giacomoni ; traduzione di Oriana Previtali

Milano : Rizzoli, 1980

Il grande giorno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perrault, Gilles <1931->

Il grande giorno : 6 giugno 1944 / Gilles Perrault ; traduzione di Lydia Magliano ; inchiesta di Hermine Schick ; illustrazioni di J.-O. Heron

Milano : Rizzoli, 1975

La fantarca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berto, Giuseppe <1914-1978>

La fantarca / Giuseppe Berto ; con 11 tavole a china di Herbert H. Pagani

Milano : Rizzoli, 1965

Abstract: Nel 2160 la questione del Mezzogiorno era irrisolvibile e occorreva mandare tutti su Saturno. Su Saturno i terroni avrebbero potuto riprodursi senza pericolo per via del pianeta molto grande e non avrebbero potuto diventare pigri, perché il Sole era lontano e Saturno perennemente ricoperto da nebbie. La fantarca, scritto da Giuseppe Berto nel 1965, è la storia dell'ultimo contingente che dalla Terra parte per Saturno a bordo della nave Speranza N. 5, comandata dal capitano Don Ciccio Torchiaro. Un viaggio nello spazio, ma anche nel tempo e nelle piccolezze grottesche e amare dell'umanità, una favola sorprendente che, dietro al tono scanzonato e sorridente, mette in ridicolo le assurdità che la miope superbia dell'uomo è in grado di generare: oggi come cinquant'anni fa. Prefazione di Giuseppe Lupo.