E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Tedesco

Trovati 11157 documenti.

Mostra parametri
La volpe e il Tomte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lindgren, Astrid <1907-2002>

La volpe e il Tomte / Astrid Lindgren, Eva Eriksson ; traduzione di Roberta Colonna Dahlman

Il Gioco di leggere, 2018

Abstract: Nella fredda notte di Natale una volpe si avvicina quatta quatta alla fattoria degli uomini ed entra nel pollaio. Nessuno si accorge del suo arrivo. Nessuno, tranne il tomte, lo gnomo guardiano. Riuscirà il tomte a salvare le galline e a sfamare la volpe affamata?

Teil 2: Kunstlerische Berufe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Teil 2: Kunstlerische Berufe

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Teil 1: Lander
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Teil 1: Lander

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
In questa grande epoca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kraus, Karl

In questa grande epoca / Karl Kraus ; a cura di Irene Fantappiè

Marsilio, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Scritto nel novembre del 1914, In questa grande epoca è una durissima resa dei conti con la retorica patriottica e nazionalista, un assalto frontale alla mendacia del giornalismo, un j'accuse senza appello contro la viltà degli intellettuali schieratisi con il potere e, non per ultimo, un disperato mettersi a nudo dello scrittore, che espone se stesso e le proprie inestricabili contraddizioni di ebreo antisemita e fervido conservatore contrario alla guerra in nome dello stato di diritto. Kraus traccia il quadro di un'epoca chiamata «grande», che sacrifica la vita umana e lo stesso spirito agli idoli del progresso e del denaro, sostituendo la realtà con la sua rappresentazione mediatica.

Poesie scelte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hölderlin, Friedrich <1770-1843>

Poesie scelte / Friedrich Holderlin ; traduzione e cura di Susanna Mati

2. ed.

Feltrinelli, 2018

Abstract: Questa scelta di liriche hölderliniane, dopo tante traduzioni illustri e imprese critiche tedesche e italiane di eccezionale portata interpretativa, non ha altra ambizione che proporsi come un'edizione di avvicinamento, ovvero come una presentazione quanto più limpida possibile del percorso esistenziale e di pensiero del poeta e dei problemi sorti alle prese con la sua arte. Si è cercato di offrire un primo passo verso Hölderlin, proposito che comporta tra l'altro l'estrema semplificazione delle intricatissime questioni filologiche relative ai sempre incompiuti e tormentati testi del poeta. Ogni selezione presuppone una certa dose di arbitrarietà e il rischio di una scelta autoriale. Ad esempio qui sono state sacrificate le poesie giovanili (compresi gli inni d'ispirazione schilleriana) e gran parte delle 'poesie della torre'. Del resto, l'immagine del poeta che volevamo restituire si situa proprio in mezzo a questi due estremi, nei quali Hölderlin non ha ancora trovato la propria voce, o l'ha ormai persa. (dalla Nota del curatore)

Dizionarietto di tedesco per filosofi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pettoello, Renato <1953-> - Moro, Nadia

Dizionarietto di tedesco per filosofi / Renato Pettoello, Nadia Moro

2. ed. riveduta e ampliata

Scholé, 2018

Abstract: Questo Dizionarietto si rivolge a chi intende cimentarsi per la prima volta con testi filosofici in tedesco, ma è pensato anche per chi si avvicina alla loro terminologia specifica, pur essendo pratico della lingua, o, in una traduzione, deve scegliere la soluzione migliore. Nella compilazione si fornisce una scelta ampia di termini, accompagnati dalla versione italiana, tenendo conto del loro uso ormai consolidato. In alcuni casi, oltre alla traduzione del lemma, se ne illustra il significato sia all'interno dell'opera di un singolo filosofo sia sottolineando il differente uso che dello stesso termine fanno pensatori diversi.

Agnetas Erbe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bomann, Corina <1974->

Agnetas Erbe : die frauen vom Löwenhof / Corina Bomann

Ullstein, 2018

Introduzione all'indagine fenomenologica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heidegger, Martin <1889-1976>

Introduzione all'indagine fenomenologica / Martin Heidegger ; a cura di Matteo Pietropaoli

Bompiani, 2018

Abstract: Il corso universitario ''Introduzione all'indagine fenomenologica'', del semestre invernale 1923-24, è il primo tenuto da Heidegger a Marburgo. Qui viene presentata un'approfondita analisi della fenomenologia che da una parte afferma per la prima volta il distacco del pensiero heideggeriano da Husserl e dall'altra espone nei suoi tratti fondamentali il carattere ermeneutico che contrassegnerà la stessa ontologia fondamentale. Questo accade in particolare mediante l'introduzione in funzione dominante del concetto di cura, il quale viene a determinare lo stesso essere dell'esserci e così il modo originario per l'uomo di essere nel mondo. Infine il distacco da Husserl e dalla sua concezione della filosofia si compie sul percorso di un attento confronto con Descartes, il più esteso che si ritrova nell'opera heideggeriana.

L'unico e la sua proprietà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stirner, Max <1806-1856>

L'unico e la sua proprietà / Max Stirner ; a cura di Sossio Giametta ; bibliografia di Vincenzo Cicero

Bompiani, 2018

Abstract: Ancora oggi l'anarchico Stirner, pensatore controcorrente della sinistra hegeliana, è considerato da molti un matto e ancora oggi molti altri fanno iniziare da lui una nuova epoca dell'umanità, appunto perché era un anarchico. Stirner in realtà fu un uomo silenzioso, nobile, che nessun potere e nessuna parola sarebbero riusciti a corrompere, un uomo così unico che non trovò un posto nel mondo, e di conseguenza visse in povertà. L'obiettivo della sua opera fu quello di difendere l'unicità di ogni individuo, soprattutto dei diseredati, dei misconosciuti, dei calpestati in primo luogo ad opera dello Stato, della legge, delle religioni, dei sistemi etici e di tutte le istituzioni sorte con fini positivi, ma che fin troppo spesso, già solo per l'imperfezione umana (ma per Stirner di per se stesse, sempre), deragliano e richiedono continuamente interventi correttivi. Nella sua forma paradossale ed eccessiva, spesso urtante e urticante, espressione della sua indignazione e ribellione morale, ''L'unico'' difende un'esigenza umana fondamentale, che viene fin troppo spesso negata o elusa dai fanatismi, dai veri egoismi, che si abbeverano e si ubriacano di devastanti astrattezze.

Ho perso la testa per Merano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sanna, Alessandro <1975->

Ho perso la testa per Merano = I lost my head in Merano = Ich habe in Meran den Kopf verloren / Alessandro Sanna

Corraini, 2018

Abstract: Al posto della testa il sole, un grappolo d’uva o la statua della principessa Sissi: Franz Kafka a Merano ci ha perso la testa, e l’ha sostituita con quello che ha trovato. Alessandro Sanna si è immaginato il viaggio dell’autore praghese nella città in cui trascorse un periodo di vacanza, e dalla quale scrisse numerose delle sue famose lettere d’amore a Milena. Lo ha disegnato lasciando il suo tratto inconfondibile, arricchito dalla tecnica del timbro. Ho perso la testa per Merano marca lo stretto legame tra Merano e la letteratura, portandoci a spasso per la città in mezzo a citazioni e suggestioni che coinvolgono in modo divertente grandi e piccoli in questo viaggio, fino a fargli perdere... la testa! L'opera è nata in occasione di “Primavera Meranese”, festival multiforme centrato sul dialogo tra arte e natura per far scoprire – o riscoprire – Merano in modo nuovo e coinvolgente. Alessandro Sanna interpretata in questa storia illustrata lo straordinario patrimonio della città.

Band 101: Samore-Schleiffert
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Band 101: Samore-Schleiffert

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Band 100: Rovere- Samonà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Band 100: Rovere- Samonà

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Band 99: Rimpl-Rover
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Band 99: Rimpl-Rover

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Band 98: Raum-Rimpatta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Band 98: Raum-Rimpatta

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Band 97: Pretsch-Rauh
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Band 97: Pretsch-Rauh

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Educare all'odio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Educare all'odio : l'antisemitismo nazista in tre libri per ragazzi / a cura di Ivano Palmieri

Cierre, 2018

Abstract: Nella Germania nazista la propaganda razzista e antisemita investiva capillarmente tutte le fasce della popolazione. Lo testimoniano tre libri illustrati pubblicati fra il 1936 e il 1940 dalla casa editrice Stürmer di Julius Streicher, destinati all'indottrinamento dei più giovani e diffusi in varie decine di migliaia di copie. Vi vengono riprodotti e narrati i peggiori stereotipi sugli ebrei, raffigurati come volpi ingannatrici, corpi estranei da allontanare, funghi velenosi da estirpare, pericolosi nemici che è legittimo e necessario eliminare. Le tre opere sono ora tradotte per la prima volta in italiano, accompagnate da un adeguato corredo critico che ripercorre a grandi linee lo sviluppo dell'antisemitismo europeo negli ultimi due secoli, illustra le istituzioni e le pratiche educative del Terzo Reich e analizza in dettaglio il contenuto verbale e iconografico dei tre testi, per coglierne nella struttura e nel linguaggio le caratteristiche di messaggio specificamente rivolto al mondo giovanile. Una pubblicazione utile ad approfondire la conoscenza di un fenomeno che con il nazismo raggiunse il suo apogeo persecutorio e criminale.

Sincronicità come principio di connessioni acasuali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jung, Carl Gustav <1875-1961>

Sincronicità come principio di connessioni acasuali : antologia ragionata con testo tedesco a fronte / Carl Gustav Jung ; a cura di Lucia Guerrisi ; traduzione e nota editoriale di Vincenzo Cicero

La Scuola, 2018

Abstract: A differenza della causalità, la sincronicità si dimostra un fenomeno connesso principalmente con processi che si svolgono nell'inconscio. Alla psiche inconscia spazio e tempo sembrano relativi, ossia la conoscenza si trova in un continuum spaziotemporale in cui lo spazio non è più lo spazio e il tempo non è più il tempo. Se quindi l'inconscio sviluppa e mantiene un certo potenziale alla coscienza, nasce la possibilità di percepire e "conoscere" eventi paralleli.

Al di là del principio di piacere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freud, Sigmund <1856-1939>

Al di là del principio di piacere / Sigmund Freud ; a cura e con nota editoriale di Vincenzo Cicero ; introduzione di Ivan Formica ; testo tedesco a fronte e nuova traduzione italiana

La Scuola, 2018

Per la dottrina dello stile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nietzsche, Friedrich <1844-1900>

Per la dottrina dello stile / Friedrich Nietzsche ; a cura di Selena Pastorino

Il Melangolo, 2018

Abstract: "Per la dottrina dello stile" condivide qualcosa della stasi dinamica che precede il gesto atletico o artistico, della quieta concentrazione del danzatore che attende dietro le quinte, ripercorrendo mentalmente quanto ha appreso, ricordando le sensazioni corporee che, come una traccia, daranno la giusta disciplina alla libertà della sua danza. Nietzsche si trovava in prossimità di danzare con la penna il suo più noto assolo, il capolavoro a cui il suo nome sarebbe stato associato: "Così parlò Zarathustra".

Register zu den Banden 91-100
0 0 0
Monografie

Register zu den Banden 91-100