E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 963073 documenti.

Mostra parametri
L'albero della vergogna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pinilla, Ramiro <1923-2014>

L'albero della vergogna / Ramiro Pinilla ; traduzione di Raul Schenardi

Fazi, 2020

Abstract: All'indomani della vittoria di Franco, il piccolo paesino di Gexto, nei Paesi Baschi, è un luogo paralizzato dalla paura: rappresaglie ed esecuzioni da parte di «quelli della Falange» sono all'ordine del giorno, e poco a poco gli uomini stanno scomparendo: alcuni sono caduti in guerra, altri vengono portati via in passeggiate dalle quali non si fa più ritorno, oppure fucilati di fronte alle loro famiglie, fra le grida delle loro donne. Ma chi c'è dall'altra parte? Altri uomini. Questa è la storia di Rogelio Cerón, uno di loro, un falangista ventenne che fa quello che fa senza sapere bene perché. Un giorno uccide un maestro repubblicano sotto lo sguardo del figlio, un bambino di dieci anni; per lui niente sarà mai più lo stesso, quegli occhi gli rimarranno impressi nella memoria per sempre: occhi fissi, freddi, che non piangono, ma che promettono vendetta. Trent'anni dopo, gli abitanti del paesino si chiederanno quale mistero si celi dietro la figura solitaria del «pover'uomo della baracca», che da molto tempo conduce una vita da eremita prendendosi cura di un albero di fico, sopportando in silenzio l'assedio di un vicino convinto che sotto la pianta ci sia un tesoro. Cosa si nasconde, realmente, sotto quell'albero? Qual è il suo significato?

Ernesto e Groviglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schiavo, Maddalena <bibliotecaria> - Zanella, Susy <1978->

Ernesto e Groviglio / Maddalena Schiavo, Susy Zanella

Clichy, 2020

Abstract: Groviglio è un gattino nero che ama giocare coi gomitoli. Da qualche tempo il suo amato padrone, l’anziano signor Ernesto, non torna più a casa. Groviglio lo aspetta con pazienza e fiducia, finché un giorno, stanco di aspettare, decide di andarlo a cercare… Lo troverà dentro a un bar di periferia, in compagnia di una vecchia valigia. Lì dentro Ernesto ha messo i suoi ricordi più cari, perché dalla sua testa scappano via. E il ricordo più caro di tutti è il gomitolo del suo Groviglio. Il gatto ora sa cosa fare: riaccompagnare Ernesto a casa. Perché l’amore è più forte di tutto, anche della memoria che scompare. Un albo poetico e sognante che, affronta attraverso lo sguardo ingenuo di un animale un tema delicatissimo. E ci insegna che, se a volte il tempo ruba la memoria alle persone che amiamo, nulla ci impedirà mai di porgere loro una mano e trasmettergli tutto il nostro amore. Un albo che va dritto al cuore affrontando in maniera delicatissima un tema difficile come quello dell’Alzheimer, con una prospettiva inedita: quella di Groviglio, un gatto che rimane per giorni in attesa del suo amico Ernesto, che ha perso la memoria e la strada di casa.

L'arte di volerti bene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simone, Alberto <1956->

L'arte di volerti bene : prendersi cura di se stessi e far bene al mondo / Alberto Simone

TEA, 2020

Abstract: Mai come in questa epoca storica l'umanità si trova in una condizione di disorientamento e impotenza di fronte a mutamenti di portata epocale e di difficile comprensione. Cambiamenti climatici devastanti, flussi migratori, disuguaglianze economiche, epidemie e pandemie, tutto sembra fuori controllo e non si capisce come tutto questo possa trovare risposte e soluzioni. Se l'ambiente non gode di buona salute, gli esseri umani non se la passano meglio. Mentre siamo impegnati a difenderci ogni anno da qualche nuovo virus, trecentocinquanta milioni di persone sono ufficialmente in cura per depressione clinica e le nostre relazioni non vivono un momento di gloria. Dei danni all'ambiente e alla salute, cosi come dell'infelicità a livello individuale non sembra importare molto a nessuno. Nell'attesa e nella speranza che emergano soluzioni utili a migliorare la nostra condizione, la proposta o anche la sfida di questo nuovo libro è ipotizzare che proprio perché è l'uomo e nessun altro ad aver creato queste condizioni, è dall'uomo che dobbiamo ripartire per provare a riparare i danni dentro noi stessi, e invertire la rotta. Chi ha letto i miei libri precedenti sa che la mia convinzione è che esista una precisa corrispondenza tra i problemi che osserviamo nel mondo fisico e quello che ho definito il nostro ecosistema interiore. È arrivato il momento di permettere alle persone di appropriarsi di conoscenze utili a cambiare se stesse e perseguire il diritto a una vita migliore e alla loro stessa felicità.

La nostra salute a tavola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianchi, Marco <1978->

La nostra salute a tavola / Marco Bianchi

HarperCollins, 2020

Abstract: I protagonisti della tradizione alimentare mediterranea sono una vasta gamma di ortaggi e di frutti, la pasta, il pane e altri carboidrati complessi derivati da cereali preferibilmente integrali, l'olio extravergine d'oliva, i legumi, le uova e i derivati del latte, oltre a moderate quantità di prodotti animali come il pesce e la carne (in particolare bianca). La combinazione di questi alimenti nell'ambito della cucina mediterranea, che prevede un sapiente uso di spezie, erbe aromatiche e insaporitori naturali come cipolla e aglio, assicura un'alimentazione varia, equilibrata, sana e adatta a qualsiasi età. E più precisamente, quella che Ancel Keys ha definito "dieta mediterranea" e che nel 2010 l'Unesco ha dichiarato Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità per le sue qualità nutrizionali, ma anche per i valori culturali e sociali caratteristici dei paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo. È una dieta che la maggior parte di noi segue senza nemmeno saperlo, una combinazione tra ingredienti tipici, consumati in proporzioni adeguate, e altre caratteristiche che concorrono a rendere il modello mediterraneo un esempio eccezionale dal punto di vista del benessere fisico. Seguendo la piramide alimentare mediterranea, grazie a questo libro di Marco Bianchi potrete: preparare 70 ricette originali, sane e gustose, studiate in base alle proprietà nutrizionali e adatte alla vostra alimentazione quotidiana; scoprire nuove informazioni scientifiche sugli alimenti, sulla loro varietà e su come ci possono far stare meglio; imparare che la dieta mediterranea è una straordinaria alleata nella protezione cardiovascolare e metabolica ma anche nella sostenibilità ambientale; apprezzare appieno il patrimonio alimentare e culturale della nostra cucina, esprimendone al massimo la qualità.

L' operatore socio-sanitario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vanzetta, Marina <infermiera> - Vallicella, Franco <infermiere>

L' operatore socio-sanitario : test per il concorso / Marina Vanzetta, Franco Vallicella

5. ed.

McGraw-Hill, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Vita quotidiana degli Egizi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cimmino, Franco

Vita quotidiana degli Egizi / Franco Cimmino

Il Saggiatore, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Gli Egizi sono tra le civiltà antiche più affascinati per il pubblico moderno. Il mistero delle Piramidi, la vicenda di Antonio e Cleopatra, i geroglifici e le mummie: il mito dell’impero egizio ha pochi eguali nell’immaginario dei lettori contemporanei e degli appassionati di storia. Ma niente è più attraente per un lettore moderno che poter cambiare dimensione e ritrovarsi con l’immaginazione nella vita quotidiana di un’era antica, gloriosa, lussuosa per i potenti e piena di stenti per la gente comune. Franco Cimmino diviene così la voce unica per un viaggio nel tempo in grado di raccontare l’uomo dell’antico Egitto: i suoi rapporti con la legge, con la religione e con la scienza; le sue idee sull’amore e sulla morte, le sue capacità di adattamento e le sue rivolte.

Che cosa sa Minosse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guccini, Francesco <1940-> - Macchiavelli, Loriano <1934->

Che cosa sa Minosse : storie di fantasmi e gente strana / Francesco Guccini, Loriano Macchiavelli

Giunti, 2020

Abstract: La frenesia della città sembra all’improvviso lontanissima, i tornanti si snodano in mezzo a una fitta vegetazione, il segnale telefonico si interrompe: e poi, dietro una curva, ecco una radura dominata da una quercia maestosa e da un’antica casa in pietra. A Maurizio e a Marta sembra che quella casa sia lì ad aspettarli da sempre. A dire il vero Maurizio, da buon scrittore di romanzi, qualche sospetto per le case isolate nel bosco lo nutre, ma l’entusiasmo della moglie vince ogni resistenza. E così i due approdano tra gli Appennini, poco desiderosi di stringere amicizia con i ruvidi abitanti del paese vicino e determinati a godersi il loro incantevole buen retiro. Però non sono soli: dalle profondità della cantina – che i locali chiamano “l’inferno” – emerge un grosso gatto che si considera il vero padrone di casa e che, in virtù del suo pelo nerissimo, accetta l’epiteto di Minosse con felina condiscendenza. Ma non è tutto. Una notte dopo l’altra, a far loro compagnia si susseguono strani accadimenti: ombre fruscianti in giardino, luci che si accendono nel buio, Minosse che gonfia il pelo come se qualcosa lo avesse terrorizzato… Guccini e Macchiavelli, cantori dell’Appennino dimenticato, giocano con i fantasmi per rendere omaggio allo spirito misterioso e inafferrabile delle loro amate montagne.

Grecia continentale e Atene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grecia continentale e Atene / a cura di Marc Dubin

13. ed. aggiornata

Mondadori, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La Grecia è uno dei paesi più visitati e tuttavia uno dei meno conosciuti. All'interno del volume ci sono dei percorsi tematici consigliati. La guida contiene una mappa staccabile per facilitare la scoperta della città di Atene, una cartina dei trasporti e tante informazioni utili. Terra di bellezze selvagge, spettacolari i suoi monasteri sulle rupi delle Méteore e le rovine dell'antica Delfi. Nella guida: Atene, i dintorni di Atene, il Peloponneso, Grecia Centro-occidentale, Grecia settentrionale. Informazioni turistiche, vacanze a tema e attività all'aperto. Più di quattromila anni di civilizzazione e ondate di invasioni hanno reso la Grecia un mosaico di storia e di geografia, dalle nevi dell'Epiro e della Macedonia del nord fino alle fertili pianure della Tessaglia e dell'Attica, alle colline arse dal sole del Peloponneso. Numerose sono le rovine di antichi templi e castelli medievali.

La verità sul caso Sara Lane / Jacopo Laganà. Vol. 1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La verità sul caso Sara Lane / Jacopo Laganà. Vol. 1

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cody, un ragazzino di undici anni appena trasferitosi con la madre nella piccola cittadina di Mouthdale, si troverà a indagare sulla scomparsa di Sara, avvenuta dieci anni prima in circostanze misteriose. Curioso e attento ai particolari, Cody si vedrà coinvolto in una storia più insidiosa di quanto potesse immaginare e imparerà a sue spese che spesso la verità è molto più complessa di come appare a prima vista.

Rap della raganella
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianchini, Sara <ostetrica>

Rap della raganella / Sara Bianchini

Il Ciliegio, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tra liti familiari e impegni scolastici, pare proprio che nessuno capisca fino in fondo Cra Cra, raganella impertinente e “terribile”. Giorno dopo giorno aumenta sempre più, ma l’aiuto di un insegnante e un viaggio inaspettato cambieranno la sua sorte. Cra Cra spontaneamente ritornerà a studiare per perfezionare la sua tecnica e la passione per la musica lo spingerà oltre i suoi limiti, fino a fargli raggiungere la notorietà come cantante rap. Il volume vuole porre l’attenzione sul tema dell’integrazione scolastica e della gestione di bambini con ADHD (sindrome da deficit dell’attenzione e iperattività) ed è corredato dal commento del professor Gianluca Daffi, esperto in materia.

Volpe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colonnesi, Elisabetta - Galligani, Serena

Volpe / Elisabetta Colonnesi e Serena Galligani ; illustrazioni di Davide Lucchesi

Barometz, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Heartstopper / Alice Oseman. Vol. 2
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Heartstopper / Alice Oseman. Vol. 2

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La libellhula-hoop e altre filastrocche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maestri, Andrea <1975->

La libellhula-hoop e altre filastrocche / Andrea Maestri ; illustrazioni di Emanuele Di Spirito

Clown bianco, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Andrea Maestri affronta i grandi temi della contemporaneità con fantasia e leggerezza: razzismo, immigrazione, inclusione, diversità, amicizia, dialogo e persino la reclusione dovuta alla pandemia da Covid-19. Come spiega Silvia Manzani nella prefazione: "Basta immaginarsi un mondo fantastico che però ci ricorda la realtà, popolarlo di bizzarre creature, fare succedere cose che sembrano assurde, provare a risolverle. Che importa se per parlare di libertà ci serve una balena, se per discutere di uguaglianza ci fa comodo un somaro, se acciughe e tartarughe sanno raccontarci di come a essere amici ci si compensi a vicenda. Alla fine, lo diceva Pablo Picasso, 'tutto quello che puoi immaginare è reale'. Allora, leggetele ad alta voce ai bambini, le filastrocche di Maestri. Perché mentre escono fluide dalla vostra bocca, rimbomberà così musicale, nelle vostre e nelle loro teste, una inequivocabile pienezza di senso e umanità".

Etta e il mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Davies, Becky - Poh, Jennie <illustratrice>

Etta e il mare / Becky Davies, Jennie Poh

Sillabe, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Etta ama l'oceano con tutto il cuore. Ogni anno la tartaruga ripete il suo incredibile viaggio verso le lontane barriere coralline. Ma un giorno scopre che l'oceano è cambiato. Cosa succederà a Etta? Segui la piccola tartaruga nella sua avventura, in un mondo in cui plastica e inquinamento minacciano la vita del mare.

Canto di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bruttomesso, Michele <1991->

Canto di Natale / Michele Bruttomesso ; dal libro di Charles Dickens

Il Battello a vapore, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ebenezer Scrooge è un anziano banchiere, avaro ed egoista. Per lui il Natale è una perdita di tempo e lo passa sempre da solo, al lavoro. Quest'ultima vigilia, però, riceve una visita inaspettata: il fantasma di Marley, il suo ex socio in affari. Per Scrooge è solo l'inizio di una notte terrificante, che lo porterà a riflettere su tutta la sua vita.

L'ora della nanna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Edwards, Nicola - Neradova, Maria <1988->

L'ora della nanna / Nicola Edwards, Maria Neradova

Giochi educativi, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Preparati per la nanna insieme a Bobo e Tara...

Il futuro del lavoro è femmina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zanella, Silvia

Il futuro del lavoro è femmina : come lavoreremo domani / Silvia Zanella

Bompiani, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'immaginario sul futuro del lavoro è catastrofista: macchine che sostituiranno gli uomini, sistemi di automazione che stravolgeranno i processi, big data usati per controllare la produttività. Il futuro del lavoro è stato raccontato finora da una prospettiva di lotta tra uomo e macchina, una prospettiva maschile. Manca la narrazione di come il lavoro di domani inciderà sulle nostre vite, di come le persone gestiranno tempo e spazi, di come evolveranno le relazioni, le identità e i modi di cercare un impiego: manca una visione al femminile. Se c'è una cosa su cui tutti gli addetti ai lavori sono concordi è che le competenze che serviranno in futuro sono le soft skills, attitudini difficilmente replicabili dalle macchine, come la predisposizione alla soluzione dei problemi, la capacità di lavorare in gruppo, il saper puntare sulla comunicazione interpersonale, e ancora creatività, negoziazione, gestione delle aspettative, fiducia, condivisione. Questi sono gli asset dell'azienda del futuro e a ben guardare anche le caratteristiche che la letteratura manageriale riconosce al lavoro al femminile. Le donne - quando non fanno a gara coi maschi - sono più efficaci perché sanno far leva sulle competenze emotive e relazionali molto più degli uomini.

La mia giornata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Edwards, Nicola - Neradova, Maria <1988->

La mia giornata / Nicola Edwards, Maria Neradova

Giochi educativi, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sveglia, dormiglioni! Il sole splende: usciamo a giocare! Unisciti a Bobo e Tara per vivere una giornata piena di avventure...

Chi è chi?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Font, Gemma <illustratrice>

Chi è chi? / Gemma Font

Picarona, [2020]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Chi è chi? Come si chiamano i bambini? Con quale lettera iniziano i loro nomi? Di che colore sono le lettere che li compongono? Un libro-gioco didattico per primissimi lettori.

Le mille e una notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le mille e una notte : edizione italiana condotta sul più antico manoscritto arabo stabilito da Muhsin Mahdi / a cura di Roberta Denaro ; traduzione di Roberta Denaro e Mario Casari

2. ed.

Feltrinelli, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dopo le Favole a colori e il Paradiso a colori, Le Mille e una notte a colori chiudono un trittico davvero prezioso: le Favole di La Fontaine, caposaldo della letteratura europea moderna; la Genesi, grande libro di apertura della Bibbia; il magico scrigno della fiaba d'Oriente, divenuto il prototipo stesso di ogni idea di narrazione.Insomma, tre fra ì massimi capolavori della letteratura di tutti i tempi, trasposti in immagini da un unico artista. Solo il genio di Chagall ha saputo cimentarsi in una simile impresa.Era stato l'amico Ambroise Vollard, gallerista editore e mecenate, a proporre a Chagall i progetti di illustrazioni delle favole di La Fontaine e dei libri della Bibbia. E fu ancora Vollard, verso la fine degli anni venti, a suggerirgli di affrontare anche la sfida delle Mille e una notte.«Imprevedibile, orientale, sospeso tra la Cina e l'Europa», così Chagall ebbe a definire il suo impulso creativo. E quale forziere di storie e di tinte, a cavallo tra Oriente e Occidente, se non quello custodito dalla voce ferma e suadente di Shahrazad, poteva stimolare al meglio un simile impulso? Dopo un primo abbozzo, all'inizio degli anni trenta, il progetto si interruppe. L'artista era ancora fortemente insoddisfatto dei procedimenti di stampa a colori allora disponibili. Fu solo una quindicina di anni dopo, durante il suo soggiorno negli Stati Uniti, e grazie all'incontro con Albert Carman, uno stampatore newyorkese assai esperto in tale tecnica, che Chagall riuscì a realizzare la vecchia idea, portandola a compimento nel 1948.Quando il progetto entrò finalmente nella sua fase operativa, Chagall aveva perso da poco la sua adorata moglie Bella. Il dolore e la tenerezza di quel ricordo devono avere influito non poco sulla selezione delle storie da illustrare. Chagall ne scelse quattro: Il cavallo d'ebano, Julnar del Mare, Abdullah della Terra e Abdulloh del Mare, e Kamal al-Zaman. Si tratta, non a caso, di storie profondamente pervase dal motivo dell'amore e della morte. Per il resto, non doveva che attingere alla sua più intima ispirazione, che così tante affinità aveva con quell'inesaurìbile patrimonio di storie, in cui si mescolano la tradizione araba e quella ebraica, quella egizia e quella meso-potamica, quella indiana e quella persiana. E anche questo ci restituisce la fantasmagoria dei colori di Chagall: l'intima condivisione, la comune appartenenza di grandi culture, che la deformazione del presente ci porta troppo spesso a percepire come distanti e addirittura contrapposte.Nacquero così le litografie a colori, realizzate con tecniche di incisione e di stampa raffina-tissime, affiancate da altrettanti disegni preparatori in bianco e nero, che il lettore troverà riprodotte in questo volume, per la prima volta in una edizione italiana.