Lettere a Bruna
0 1 0
Libri Moderni

Ungaretti, Giuseppe <1888-1970>

Lettere a Bruna

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Estate 1966. Per una serie di conferenze Giuseppe Ungaretti è in Brasile, una terra in cui ha abitato a lungo e a cui è particolarmente legato. Vestita di rosso, alla fine di un incontro pubblico gli si avvicina la giovane Bruna Bianco, che gli consegna alcune sue poesie: prende avvio così una relazione che – data la distanza – si esprimerà attraverso un fittissimo scambio epistolare. Le quasi 400 lettere che qui si presentano, gelosamente custodite per cinquant’anni dalla destinataria, raccontano la cronaca quotidiana di un amore impetuoso e travolgente, che riaccende nel poeta il desiderio di cantare e dà inizio a una nuova stagione creativa. Nella plaquette del 1968 dal titolo Dialogo, alla voce del poeta, che si firma Ungà come nelle lettere, seguono infatti le Repliche di Bruna. Donna reale, quindi, Bruna, ma al contempo figura poetica, musa, incarnazione della giovinezza al cospetto del «poeta antico». «Felice, e disperato d’esserlo», consapevole che il suo amare è una «smisurata demenza», Ungaretti racconta i pensieri, gli incontri, le delusioni, commenta quadri, mostre e letture, allega prove poetiche e di traduzione, guida la giovane sul sentiero della poesia. Ma affronta anche temi universali: il rapporto tra amore e morte, giovinezza e vecchiaia, e la forza sempre viva del sentimento e della poesia eternatrice.


Titolo e contributi: Lettere a Bruna / Giuseppe Ungaretti ; a cura di Silvio Ramat

Pubblicazione: Mondadori, 2017

Descrizione fisica: XLIX, 656 p. : ill. ; 24 cm

EAN: 9788804681137

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Editore) (Curatore [Editor]) (Autore)

Soggetti:

Classi: 851.912 Poesia italiana. 1900-1945 [22]

Immagini: Immagine 1 di
Allegati:
Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 6 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
MONTIRONE S 851.912 UNG LET EP-31087 In prestito 05/03/2018
REZZATO S 851.912 UNG LET EW-59439 Su scaffale Prestabile
CAZZAGO SM UNGARETTI CF-62835 Su scaffale Prestabile
VAIANO CREMASCO L 851.912 UNG LET YZ-16861 Su scaffale Prestabile
GAVARDO L 851.912 UNG LET SH-56715 Su scaffale Prestabile
BRESCIA - QUERINIANA 612.A.7 HQ-258856 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Quasi 400 lettere, in meno di tre anni, raccolte in oltre 600 pagine: così Ungaretti, Ungà per gli intimi, dichiara a fuoco il suo amore per Bruna.
Quando si conoscono, in Brasile è estate: lui ha 78 anni, lei 26. E' una folgorazione reciproca.

Bruna diventa per lui la Luce, la Vita, la Poesia stessa. Basta aprire a caso il volume per trovarne costante, impetuosa testimonianza. Molte sono anche le note di costume, i commenti a quadri, libri, paesaggi: ma, prima di tutto, questo resta un canzoniere amoroso. Un amore espresso da Ungaretti con fare fiducioso e ardente, seppur sempre venato dal profondo rammarico dovuto alla consapevolezza della grande differenza d'età.

Nell'aprile del 1969 la corrispondenza s'interrompe di colpo. Con un silenzio inspiegato. Definitivo.
Nel 1970 Ungaretti muore, credevo fosse quello il motivo. Ma non è così.
Forse solo dopo che saranno pubblicate le lettere di Bruna (ad oggi ancora in vita), ne sapremo di più...

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.