Elegia americana
0 1 0
Libri Moderni

Vance, J. D. <1984->

Elegia americana

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 3

Abstract: I nonni di J.D. sono sporchi, poveri e innamorati quando emigrano giovanissimi dalle regioni dei monti Appalachi verso l'Ohio nella speranza di una vita migliore. Ma quel sogno di benessere e riscatto è solo sfiorato, perché prima di diventare uomo il loro nipote lotterà a lungo con la miseria e la violenza domestica: una madre tossicodipendente, patrigni nullafacenti che si susseguono uno dopo l'altro, vicini di casa alcolisti capaci solamente di sopravvivere con i sussidi e lamentarsi del governo, in una regione in cui i tassi di disoccupazione sono sempre più alti e l'abbandono scolastico è alle stelle. Eppure quella che J.D. Vance racconta senza indulgenza ma con un amorevole orgoglio di appartenenza non è l'eccezione ma è la storia, in filigrana, di un Paese intero, di quel proletariato bianco degli Stati Uniti che nelle recenti elezioni presidenziali ha espresso la sua frustrazione portando alla vittoria Donald Trump. "Elegia americana" celebra un'America silenziosa e dà voce a quella classe operaia dei bianchi degli Stati Uniti più profondi che un tempo riempiva le chiese, coltivava le terre e faceva funzionare le industrie. Quel mondo non c'è più, al suo posto solo ruggine e rabbia. E J.D. Vance diventa così il cantore, brutale e appassionato, dell'implosione di un modello, di un'idea. Di un sogno che è stato a lungo anche il nostro.


Titolo e contributi: Elegia americana / J. D. Vance ; traduzione di Roberto Merlini

Pubblicazione: Garzanti, 2017

Descrizione fisica: 254 p. ; 23 cm

EAN: 9788811673460

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • Elegia americana
Serie: Saggi

Nomi: (Editore) (Traduttore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 305.562092 Classi sociali lavoratrici. Persone [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 7 copie, di cui 6 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
CASTREZZATO 305.5 VAN VAN CE-22493 In prestito 12/09/2017
BRESCIA - BUFFALORA 305.562 VAN ELE HB-16567 In prestito 05/09/2017
CAPRIOLO RICORDI 305.5 VAN JD OB-48239 In prestito 28/08/2017
SIRMIONE S 305.5 VAN* VAN EY-55091 In prestito 12/09/2017
MONTIRONE S 305.5 VAN* VAN EP-30967 In prestito 23/08/2017
GUSSAGO S 305.5 VAN VAN CK-53218 In prestito 27/08/2017
GARDONE RIVIERA S 305.5 VAN ELE QA-29817 In catalogazione Non disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Chi ancora non si spiega l'elezione di Trump troverà forse qualche risposta in questo libro, che è stato al centro del dibattito politico e culturale recente negli USA.
L'autore racconta la sua vita, paradigmatica di quella della comunità hillbilly , rurale e difficile, da cui proviene e da cui si è emancipato. Hillbilly (buzzurri, montanari), o white trash (spazzatura bianca) sono i modi con cui gli americani definiscono quei bianchi poveri, prevalentemente di origine irlandese e scozzese, che non sono andati all’università e vivono in aree rurali depresse.

"Vedete, sono nato in una famiglia povera della Rust Belt, in una cittadina dell’Ohio che era cresciuta intorno a un’acciaieria e che non ha fatto altro che perdere posti di lavoro e speranze. Ho un rapporto che definirei eufemisticamente complesso con i miei genitori, uno dei quali a mia memoria ha sempre avuto problemi di droga. Mi hanno allevato i nonni, che non hanno frequentato alcun liceo; e sono ben pochi i membri della mia famiglia allargata a essere andati all’università. Le statistiche dicono che quelli come me avranno un futuro difficile, e nella migliore delle ipotesi riusciranno a cavarsela senza ricorrere ai sussidi statali; nella peggiore moriranno per un’overdose di eroina, come è capitato soltanto l’anno scorso a decine di ragazzi della cittadina in cui sono nato.
Io ero uno di quei ragazzi dal destino segnato".

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.