E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Trouvés 2137 documents.

Affiche les paramètres
Piccole donne
0 0 0
Livres modernes

D'Intino, Irene

Piccole donne / Louisa May Alcott ; traduzione e adattamento di Irene D'Intino ; letto da Gabriella Bartolini

2. ed.

Biancoenero, 2018

Résumé: Meg, Jo, Beth e Amy sono quattro sorelle: forse le quattro sorelle più famose della letteratura. I loro sogni, i loro progetti e i loro piccoli e grandi problemi hanno appassionato da sempre i lettori (ma soprattutto le lettrici) di tutto il mondo.

Benedizione
0 0 0

Haruf, Kent <1943-2014>

Benedizione / Kent Haruf ; letto da Paolo Pierobon

Versione integrale

Emons audiolibri : NNE, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 4
  • Empruntable depuis: 11/11/2019

Résumé: Nella cittadina di Holt, in Colorado, Dad Lewis affronta la sua ultima estate: la moglie Mary e la figlia Lorraine gli sono amorevolmente accanto, mentre gli amici si alternano nel dare omaggio a una figura rispettata della comunità. Ma nel passato di Dad si nascondono fantasmi: il figlio Frank, che è fuggito di casa per mai più tornare, e il commesso del negozio di ferramenta, che aveva tradito la sua fiducia. Nella casa accanto, una ragazzina orfana viene a vivere dalla nonna, e in paese arriva il reverendo Lyle, che predica con passione la verità e la non violenza e porta con sé un segreto. Nella piccola e solida comunità abituata a espellere da sé tutto ciò che non è conforme, Dad non sarà l’unico a dover fare i conti con la vera natura del rimpianto, della vergogna, della dignità e dell’amore.

La condanna del sangue
0 0 0

De Giovanni, Maurizio <1958->

La condanna del sangue : la primavera del commissario Ricciardi / Maurizio de Giovanni ; Paolo Cresta legge

Versione integrale

Emons audiolibri, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 4
  • Empruntable depuis: 25/07/2019

Résumé: La seconda avventura del commissario Ricciardi, l'uomo che possiede il dono (o la condanna) di sentire le ultime parole pronunciate da chi muore di morte violenta, quello che lui chiama il Fatto. Napoli, aprile 1931. Il vento di primavera si annuncia nella notte di una giornata fredda e cupa e rimescola il sangue nelle vene di donne e uomini persi nei loro pensieri ma uniti dall'attesa del giorno che arriverà. Non è così per tutti: in un appartamento del popolare rione Sanità un'anziana donna, Carmela Calise, verrà trovata morta il giorno dopo, ridotta a un mucchio di ossa e sangue, barbaramente colpita a bastonate. Accorso sul luogo del delitto insieme al fedele brigadiere Maione, il commissario Ricciardi interroga la gente del palazzo e, nonostante il clima di omertà, scopre la doppia attività di Carmela, cartomante e usuraia. Al centro della vicenda è il decrepito appartamento dove la cartomante riceveva i suoi clienti, per predire in modo ingannevole il loro futuro o per garantirglielo, prestando denaro. Sono parecchi quelli che avrebbero avuto un motivo per ucciderla - strozzati dai debiti, succubi delle sue menzogne, delusi o disperati.

La ferrovia sotterranea
0 0 0

Whitehead, Colson <1969->

La ferrovia sotterranea / Colson Whitehead ; letto da Anna Foglietta

Versione integrale

Emons audiolibri : Sur, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 27/12/2019

Résumé: «La ferrovia sotterranea» è il nome con cui si indica, nella storia degli Stati Uniti, la rete clandestina di militanti antischiavisti che nell’Ottocento aiutava i neri a fuggire dal Sud agli stati liberi del Nord. Nel suo romanzo storico dalle sfumature fantastiche, Colson Whitehead la trasforma in una vera e propria linea ferroviaria operante in segreto, nel sottosuolo, grazie a macchinisti e capistazione abolizionisti. È a bordo di questi treni che Cora, una giovane schiava nera fuggita dagli orrori di una piantagione della Georgia, si imbarca in un arduo viaggio verso la libertà, facendo tappa in vari stati del Sud dove la persecuzione dei neri prende forme diverse e altrettanto raccapriccianti. Aiutata da improbabili alleati e inseguita da uno spietato cacciatore di taglie, riuscirà a guadagnarsi la salvezza? La ferrovia sotterranea è una testimonianza scioccante – e politicamente consapevole – dell’eterna brutalità del razzismo, ma si legge al tempo stesso come un’appassionante storia d’avventura che ha al centro una moderna e tenacissima eroina femminile. Unico romanzo degli ultimi vent’anni a vincere sia il National Book Award che il Premio Pulitzer, è un libro che sembra già destinato a diventare un classico.

Elefanti in fuga
0 0 0
Livres modernes

Mastrocola, Paola <1956->

Elefanti in fuga : fantasia zoologica su Il carnevale degli animali di Camille Saint-Saëns / Paola Mastrocola ; illustrazioni Andrea Aste

Didattica attiva : in coedizione con Voglino, 2018

Résumé: È la storia del popolo degli Elefanti costretti, un brutto giorno, a lasciare il loro Paese e cercarsi un altro posto per vivere. Nella loro fuga, una sorta di esodo epico e surreale, saranno aiutati dall'ingenua e disarmante fantasia del piccolo elefantino figlio del Re, e dagli animali protagonisti della partitura di Saint-Saéns. Una favola senza tempo, ma anche un racconto sul tema della migrazione dei popoli che aggiunge al divertente scherzo musicale di Camille Saint-Saéns uno spunto di riflessione suila nostra epoca.

La notte in cui inventarono il rock
0 0 0
Livres modernes

Brandoni, Reno <1960->

La notte in cui inventarono il rock / Reno Brandoni ; illustrazioni di Chiara Di Vivona ; voce narrante Stefano Nosei

Curci Young, 2018

Résumé: Jimi Hendrix è il più grande chitarrista di tutti i tempi. La sua figura, carismatica e trasgressiva, diventa simbolo delle contestazioni giovanili quando, nel 1967, al Festival di Monterey, dà fuoco alla sua chitarra davanti a una folla allibita. Questo libro finisce proprio lì dove iniziano storia e leggenda. Per raccontare ai ragazzi il potere della musica e la forza che un sogno, una passione, possono avere nell'indirizzare un destino.

Canne al vento
0 0 0

Deledda, Grazia <1871-1936>

Canne al vento / Grazia Deledda ; letto da Michela Murgia

Versione integrale

Emons audiolibri, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • Empruntable depuis: 29/12/2019
Don Quijote de la Mancha
0 0 0
Livres modernes

Bocchio, Flavia

Don Quijote de la Mancha / Miguel de Cervantes ; adaptaciòn didàctica y actividades de Flavia Bocchio Ramazio ; ilustraciones de Paolo D'Altan

CIDEB, 2018

Le comte de Monte-Cristo
0 0 0
Livres modernes

Lechevalier, Jérome

Le comte de Monte-Cristo / Alexandre Dumas ; adaptation et activites de Jérome Lechevalier; illustrations de Fausto Bianchi

CIDEB, 2018

Jane Eyre
0 0 0
Livres modernes

Donaldson, Eleanor - Shell, Andrea

Jane Eyre / Charlotte Bronte ; adaptation by Eleanor Donaldson and Andrea Shell ; activities by Eleanor Donaldson ; illustrated by Fabio Visintin

Black Cat, 2018

The wonderful wizard of Oz
0 0 0
Livres modernes

Clemen, Gina D. B.

The wonderful wizard of Oz / L. Frank Baum ; illustrated by Simona Cordero ; text adaptation and activities by Gina D. B. Clemen

Black Cat, 2018

Robinson Crusoe
0 0 0
Livres modernes

Cameron, Janet - Anderson, Benjamin

Robinson Crusoe / Daniel Defoe ; illustrated by Stefano Fabbri ; text adaptation by Janet Cameron and Benjamin Anderson ; activities and dossier by Janet Cameron

Black Cat, 2018

La compagnia delle anime finte
0 0 0

Marasco, Wanda <1953->

La compagnia delle anime finte / Wanda Marasco ; letto dall'autrice

Versione integrale

Emons audiolibri : Neri Pozza, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 16/08/2019

Résumé: Dalla collina di Capodimonte, la «Posillipo povera», Rosa guarda Napoli e parla al corpo di Vincenzina, la madre morta. Le parla per riparare al guasto che le ha unite oltre il legame di sangue e ha marchiato irrimediabilmente la vita di entrambe. Immergendosi «nelle viscere di un purgatorio pubblico e privato», Rosa rivive la storia di sua madre: l’infanzia povera in un’arida campagna alle porte della città; l’incontro, tra le macerie del dopoguerra, con Rafele, il suo futuro padre, erede di un casato recluso nella cupa vastità di un grande appartamento in via Duomo; il prestito a usura praticato nel formicolante intrico dei vicoli, dove il rumore dei mercati e della violenza sembra appartenere a un furore cosmico. È una narrazione di soprusi subìti e inferti, di fragilità e di ferocia. Ed è la messinscena corale di molte altre storie, di «anime finte» che popolano i vicoli e, come attori di un medesimo dramma, entrano sulla ribalta della memoria: Annarella, amica e demone dell’infanzia e dell’adolescenza, Emilia, la ragazzina che «ride a scroscio» e torna un giorno dal bosco con le gambe insanguinate, il maestro Nunziata, utopico e incandescente, Mariomaria, «la creatura che ha dentro di sé una preghiera rovesciata», Iolanda, la sorella «bella e stupetiata»… «Anime finte» che, nelle profondità ipogee di una città millenaria, attendono, come Vincenzina e come la stessa Rosa, una riparazione. Arriverà, sorprendente e inaspettata, nelle pagine finali del libro ad accomunare madre e figlia in un medesimo destino. Dopo l’acclamato Il genio dell’abbandono, Wanda Marasco torna a raccontare Napoli e i segreti della sua commedia umana con un romanzo dalla lingua potente e poetica, cosí materica e allo stesso tempo cosí indomitamente sottile.

L'amore molesto
0 0 0

Ferrante, Elena <1943->

L'amore molesto / Elena Ferrante ; letto da Anna Bonaiuto

Versione integrale

Emons audiolibri, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 07/12/2019

Résumé: La trama ruota intorno al rapporto tra Delia e la madre Amalia, un rapporto madre-figlia scavato con crudeltà e con passione. Mia madre annegò la notte del 23 maggio, giorno del mio compleanno, nel tratto di mare di fronte alla località che chiamano Spaccavento.... Questo è l'incipit del romanzo. Che cosa è accaduto ad Amalia? Chi c'era con lei la notte in cui è morta? È stata davvero la donna ambigua e incontentabile che sua figlia si è sempre immaginata? L'indagine di Delia si snoda in una Napoli plumbea che non dà tregua, trasformando una vicenda di quotidiani strazi familiari in un thriller domestico che mozza il respiro.

La paranza dei bambini
0 0 0

Saviano, Roberto <1979->

La paranza dei bambini / Roberto Saviano ; letto da Marco D'Amore

Emons audiolibri, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • Empruntable depuis: 23/09/2019

Résumé: Dieci ragazzini in scooter sfrecciano contromano alla conquista di Napoli. Quindicenni dai soprannomi innocui – Maraja, Pesce Moscio, Dentino, Lollipop, Drone –, scarpe firmate, famiglie normali e il nome delle ragazze tatuato sulla pelle. Adolescenti che non hanno domani e nemmeno ci credono. Non temono il carcere né la morte, perché sanno che l’unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Sanno che “i soldi li ha chi se li prende”. E allora, via, sui motorini, per andare a prenderseli, i soldi, ma soprattutto il potere. La paranza dei bambini narra la controversa ascesa di una paranza – un gruppo di fuoco legato alla Camorra – e del suo capo, il giovane Nicolas Fiorillo. Appollaiati sui tetti della città, imparano a sparare con pistole semiautomatiche e AK-47 mirando alle parabole e alle antenne, poi scendono per le strade a seminare il terrore in sella ai loro scooter. A poco a poco ottengono il controllo dei quartieri, sottraendoli alle paranze avversarie, stringendo alleanze con vecchi boss in declino. Paranza è nome che viene dal mare, nome di barche che vanno a caccia di pesci da ingannare con la luce. E come nella pesca a strascico la paranza va a pescare persone da ammazzare. Qui si racconta di ragazzini guizzanti di vita come pesci, di adolescenze “ingannate dalla luce”, e di morti che producono morti.

Il monastero delle ombre perdute
0 0 0

Simoni, Marcello <1975->

Il monastero delle ombre perdute / Marcello Simoni ; letto da Giorgio Marchesi

Emons audiolibri, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 3
  • Empruntable depuis: 04/11/2019

Résumé: Roma, giugno 1625. La giovane Leonora Baroni entra con uno spasimante nelle catacombe di Domitilla, ma qui s'imbatte nel cadavere di un uomo e, con uguale orrore, in una donna dalla faccia di capra. Due giorni dopo l'inquisitore fra' Girolamo Svampa, in esilio in Toscana, riceve la visita di padre Francesco Capiferro, segretario dell'Indice, che ha l'incarico di riportarlo nell'Urbe per far luce sul delitto. Nominato commissarius nonostante l'opposizione di Gabriele da Saluzzo, suo storico nemico, lo Svampa, aiutato dal fedele Cagnolo Alfieri, inizia l'inchiesta prendendo contatti con la famiglia di Leonora, e subito comprende che il terreno su cui dovrà muoversi è parecchio scivoloso. Questa, infatti, è figlia di Adriana Basile, celebre cantante e sorella del grande scrittore napoletano Giambattista, che a causa di una fiaba finisce con l'essere pericolosamente coinvolto nella vicenda. A complicare le cose, il «circolo delle donne cantanti» raccolto intorno a Adriana e la sorella di quest'ultima, Margherita, un personaggio enigmatico, dai molteplici talenti, che per lo Svampa sembra nutrire un interesse particolare. «Lo Svampa si avvicinò con passi leggeri e si chinò su padre Capiferro per controllarne il respiro. Non gli era mai capitato di osservarlo cosí da vicino e per la prima volta fece caso alla sua fronte nobile, ben distesa, e al naso aquilino. Raramente si soffermava sui tratti fisici delle persone e ancor piú di rado ne conservava memoria. A quel genere di particolari, fin troppo comuni e ripetitivi, ne preferiva di piú astratti, derivati dalle sensazioni e dai contesti legati alla gente con cui aveva a che fare. Come se ogni singolo individuo si riducesse a una nebulosa di pensieri, colori e odori che di tanto in tanto entravano in collisione con lui, costringendolo a prenderne atto. Si rialzò e ripiegò verso l'uscita. Per il momento, il suo piano di vendetta doveva attendere. Tanto valeva occuparsi del caso per cui era stato richiamato a Roma».

Anna
0 0 0

Ammaniti, Niccolò <1966->

Anna / Niccolò Ammaniti ; letto da Lorenza Indovina

Versione integrale

Emons audiolibri, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 2
  • Empruntable depuis: 08/09/2019

Résumé: In una Sicilia diventata un’immensa rovina, una tredicenne cocciuta e coraggiosa parte alla ricerca del fratellino rapito. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono piú, dovrà inventarne di nuove. Una luce che si accende nel buio e allarga il suo raggio per rivelare le incertezze, gli slanci del cuore e la potenza incontrollabile della vita. Perché, come scopre Anna, la «vita non ci appartiene, ci attraversa».

The time machine
0 0 0
Livres modernes

Hammond, Gillian <docente di inglese> - Liberty <casa editrice ; Milano>

The time machine / Herbert George Wells ; text adaptation ancd activities by Gillian Hammond ; illustrations by Lucia Conversi

Liberty, 2018

Haciendo camino
0 0 0
Livres modernes

Alegre Palazón, Cristina M.

Haciendo camino / Cristina M. Alegre Palazòn ; ilustraciones de Giovanni Lombardi

CIDEB, 2018

I quattro accordi
0 0 0

Ruiz, Miguel <1952->

I quattro accordi / Don Miguel Ruiz

Il punto d'incontro, 2018

  • Réservation impossible
  • Copies totales: 1
  • Empruntable depuis: 30/10/2019

Résumé: L'autore ci rivela la fonte delle credenze autolimitanti che ci privano della gioia e creano inutili sofferenze. Basato sull'antica saggezza tolteca, il testo offre un valido codice di condotta che può rapidamente trasformare la nostra vita in una nuova esperienza di libertà, di vera felicità e di amore. Gli esseri umani vivono in un perenne stato di sogno. Sognano quando il cervello dorme, ma anche quando è sveglio. Hanno saputo creare un grande sogno esteriore, il sogno della società costituito da innumerevoli sogni personali familiari e di comunità. Questo sogno esteriore possiede una grande quantità di regole che ci sono state inculcate fin dalla nascita. Abbiamo così imparato come comportarci in una data società, cosa credere, cosa è bene e cosa è male, bello o brutto, giusto o stagliato. Non abbiamo scelto queste credenze e queste regole; ci siamo nati e le abbiamo apprese secondo un processo di addomesticamento in cui le informazioni sono passate dal sogno esteriore a quello interiore, andando a formare il nostro personale sistema di credente. A questo punto non c'è più bisogno di istruttori esterni, diventiamo noi stessi i nostri giudici Tutto ciò che crediamo su noi stessi e sul mondo rientra in quel sogno interiore, che tuttavia ci è giunto dall'esterno e che ci impedisce di vederci per come siamo veramente.