Ver todos

Los últimos mensajes del Foro

Enigma - Jan Morris

In molti il termine "transessualismo" evoca sospetti e risatine. Chi ci si trova tiene invece a precisare che, nonostante il termine, non è il sesso al centro della questione, ma l'anima. Se ne avete qualche curiosità, non esitate a leggere questo libretto; dovesse capitare che non ve ne piaccia la storia, vi resterà di aver scoperto una scrittrice inglese di grande qualità.

Il racconto dell'ancella - Margaret Atwood

Bellissimo romanzo distopico (ma nemmeno troppo, visto quello che accade nel mondo...) dal quale è stata tratta una delle più belle serie TV degli ultimi anni, pluripremiata agli Emmy Awards dell'anno scorso: Miglior serie drammatica, Miglior regia, Miglior sceneggiatura, Miglior fotografia, Miglior attrice protagonista, Miglior attrice non protagonista, Miglior attrice guest star. Credo che non sia mai capitato prima che ben tre attrici venissero premiate per la stessa serie!
Da questo si evince che le donne sono protagoniste assolute di questa storia, a dispetto delle vessazioni che devono subire.

Re: BitGlobal - Pietro Caliceti

Magnifico legal thriller scritto molto bene e documentatissimo (alla fine c'è una bibliografia degna di un testo universitario): al centro della complessa vicenda ci sono i bitcoin e le lotte di potere in un grande studio legale... mi ha fatto tornare in mente "Bitcoin for Dummies", episodio 13 della terza stagione di "The Good Wife", ma la storia è completamente diversa. Da leggere assolutamente!

Il metodo Catalanotti - Andrea Camilleri

Il Maestro ha da sempre una grande passione per il teatro (da giovane faceva il regista) e in questo delizioso romanzo si vede molto bene: il titolo è un omaggio al metodo Grotowski, meno famoso del metodo Strasberg ma di grande importanza nel teatro del '900.

Pet sematary - Stephen King

Ci sono libri che non vanno letti: inquietano in profondità. E non per colpa di cimiteri di notte, o morti redivivi. Ciò che ci agita e ci tiene incollati alla pagina, più della curiosità e del gusto del brivido, è il dilemma morale in cui ci immerge la storia.
Tu leggi di questo normalissimo dottore del Maine, e del suo dramma, e non ti accorgi di essere già caduto in trappola.
È di TE che si parla.
Puoi far finta che non sia così, che sia solo fantasia, o letteratura di genere. Ma quando ti riscuoti è troppo tardi. La storia si è già presa in cambio un pezzo del tuo cuore. E ti obbliga a chiederti: da che parte stai adesso? Cosa faresti tu in quella situazione? Cosa ti comanda l'istinto, il dolore, l'amore?

Diario notturno - Ennio Flaiano

Chi è Ennio Flaiano? Non l'ho capito, ma il suo "diario notturno" è zeppo di intelligenza, fantasia, spirito di osservazione, anticonformismo. Si tratta effettivamente di un diario, dove sono raccolti brani brevi o brevissimi, disparati. Da tenere sul comodino.

La storia delle api - Maja Lunde

In effetti è un classico romanzo di storie intrecciate a distanza ma, sarà la scrittura asciutta e scorrevole, l'ambientazione post apocalittica di una delle tre storie, il rapporto genitori/figli così ben delineato... è un libro che si legge veramente volentieri. Si fatica un po' a superare l'angoscia e la desolazione dei primi capitoli, ma ne vale assolutamente la pena.