Community » Forum » Recensioni

La settima onda
4 2 0
Glattauer, Daniel <1960->

La settima onda

Milano : Feltrinelli, 2010

  • Copie totali: 33
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Emmi e Leo: per chi ancora non li conosce, sono i protagonisti di un amore virtuale appassionante, che ha vissuto ogni sorta di emozione, a parte quella dell'incontro vero. Sì, perché dopo quasi due anni, Leo ha deciso di tagliare definitivamente i ponti con Emmi e partire per Boston, per ricominciare una nuova vita. Emmi non si dà però per vinta, e riesce nell'impresa di riallacciare i rapporti con Leo. Mentre lei è ancora felicemente sposata con Bernhard, per Leo in nove mesi le cose sono cambiate, eccome: in America ha conosciuto Pamela e finalmente ha iniziato la storia d'amore che ha sempre sognato. Si sa, però, l'apparenza inganna. Ritornano le schermaglie via e-mail che hanno tenuto col fiato sospeso i lettori di Le ho mai raccontato del vento del Nord, e anche stavolta promettono scintille.

348 Visite, 2 Messaggi

Galeotta la mail.

Alla fine me lo sono trovato davanti. Dopo aver letto “Le ho mai raccontato del vento del nord?”, pensavo di averne abbastanza. La storia era carina, come ogni storia d’amore che esce dalla monotonia. Però leggere anche il seguito mi sembrava troppo. Ma come spesso accade a decidere non siamo solo noi.
Il destino è sempre lì in agguato. Aperto, sul leggio che ci aspetta.
La storia comunque avanza verso un finale radioso, sempre a colpi di mail. Tralasciando la cronaca degli incontri a quattr’occhi. Come se fossero tabù.

Utente 19361
7 posts

Ecco un raro caso di libro che ho interrotto a metà.
Se già il primo tendeva a trascinarsi per arrivare alla fine, questo è addirittura peggiore e porta avanti i cliché triti e ritriti del suo predecessore. Sconsigliato.

  • «
  • 1
  • »

6347 Messaggi in 5162 Discussioni di 752 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online