Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

28 giorni - [con] Sandra Bullock

Per me fan di Sandra Bullock è bello, ti fa entrare un po' in un mondo dove forse anche chi non immagineresti può cadere vittima di una dipendenza.
Dove anche l'intorno che ti trovi fa la differenza. Bello.

R: The host - Stephenie Meyer

Ho deciso di leggere questo libro dopo aver visto il film e sinceramente sono rimasta piacevolmente sorpresa. E' vero che le prime pagine sono piuttosto noiose e penso che senza aver visto il film difficilmente avrei capito certi passaggi, ma poi la narrazione mi ha proprio coinvolta. Non è un libro dai ritmi rocamboleschi, anzi direi il contrario, ma allo stesso modo ti porta a voler leggere pagina dopo pagina, senza fermarti mai! In particolare mi è piaciuto molto come sono stati delineati i vari personaggi, ognuno con il suo carattere! Quando un personaggio prende una decisione o fa qualcosa, non puoi far altro che pensare "è proprio da lui", insomma la loro coerenza è realistica!
Il tema principale è l'amore, ma subito dietro vengono affrontati i temi del razzismo, dell'itegrazione, dell'accettazione del diverso, della cooperazione e della condivisione. A differenza di altri film sulle invasioni (libri di fantascienza non li ho mai letti), qui si percepisce la volontà degli alieni di mantenere quel che c'è di buono nella comunità degli umani e questo mi ha stupito molto!
Sono completamente daccordo con chi dice che è il libro migliore della Meyer!
Consiglio a chi si è femato ai primi capitoli di vedersi il film e riprovare a prendere in mano il libro!

Vodka - Carlo Rossella

Bacco é già nel titolo, di tabacco poi ce n'è in abbondanza; di Venere tuttavia mi pare si ecceda in questo libro. Simpatiche, nulla di più, le atmosfere spionistiche sovietiche che collimano con il mio immaginario da quarantenne.

Grandi dei - Ara Norenzayan

Assolutamente un Libro da Leggere, per nulla fazioso, attraverso analisi di ricerca percorre l'evoluzione delle Grandi Religioni. Un autore che scrive molto bene, comprensibilissimo anche nelle più fini descrizioni...notevole!

L'ombra di Luca - Cristina Biolcati

Premessa: i racconti non sono il mio genere preferito (ciò non toglie che adori per esempio Poe). In questa raccolta è un peccato che si tratti proprio di racconti: troppi i temi trattati, e troppo profondi.

Re: Il lupo d'inverno - John Connolly

Buongiorno
la biblioteca di Gambara ha potuto procedere con i nuovi acquisti dell'anno solo nelle ultime settimane di dicembre 2016, in considerazione anche di un lungo periodo di chiusura per rioganizzazione interna degli spazi e degli scaffali.
Il numero di volumi acquistati è stato significativo; i titoli sono messi a disposizione dell'utenza poco per volta dato che l'orario di servizio interno disponibile per questo tipo di operazioni è di un'ora settimanale. Abbiamo ancora bisogno di alcune settimane. Ci dispiace per il protrarsi dei tempi di attesa

La zecca e la rosa - Maurizio Maggiani

Bellissimo. Un almanacco di chicche di poesia, sfumature, fragranze... una tenera e profonda riconciliazione con la natura e le stagioni, un rifiuto di quella quotidianità ostaggio di una spensieratezza che ignora la bellezza tanto profonda e palese che alberga in ogni dove...

Terrore suicida - Fabio Dei

Approccio non ideologico (nel senso politico del termine), molto documentato e preciso, ma comunque sensibile e sorpattutto, veramente comprensibile

Re: prenotazione

Buongiorno, il meccanismo di prenotazione restituisce una posizione indicativa all'interno della coda. La gestione della coda vera e propria tiene conto, tra le altre cose, delle distanze tra le biblioteche e della presunta data di restituzione delle copie disponibili. Questo viene fatto per ottimizzare e rendere più efficiente la circolazione dei libri nell'ampio territorio della rete bibliotecaria.
Per quanto riguarda il suo tempo d'attesa ormai dovrebbe mancare davvero poco.

Dopo di te - Jojo Moyes

Generalmente non mi piacciono i "seguiti" di libri o film che hanno avuto successo. Questo libro mi ha rafforzato nella mia convinzione. Se fosse stata una storia a sè magari non sarebbe stato male perchè lo stile della narrazione è buono. Il fatto di dover essere "la continuazione di" ha forzato negativamente lo sviluppo della storia. Si può leggere senza aspettative.

Siete pazzi a mangiarlo! - Christophe Brusset

Se fosse un libro di fantasia risulterebbe quasi esilerante e semplice sarebbe immaginarsi scene da camera cafe... il particolare che quest'esperienza provenga dal "vero" lo rende invece agghiacciante. Assolutamente da leggere, fa decisamente meno male "mangiarsi" questo libro che certi abituali prodotti che attraversano le ns tavole...

R: Non volare via - Sara Rattaro

Un romanzo da leggere tutto d'un fiato. Tema importante della disabilità e di come ognuno sa reagire davanti alle difficoltà della vita ma di come L amore e il perdono vincono tutto:sempre. Consigliatissimo.