E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Mondadori <casa editrice>

Trovati 44516 documenti.

Mostra parametri
Il codice Rebecca
0 0 0
Libri Moderni

Follett, Ken <1949->

Il codice Rebecca / Ken Follett ; traduzione di Patrizia Bonomi

Ed. speciale

Mondadori, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nord Africa, estate 1942. Il generale Rommel, la volpe del deserto, ha accerchiato le truppe britanniche e sembra a un passo dalla vittoria finale. Ha un'arma segreta: una spia assolutamente fuori dal comune, Alex Wolff, che gli comunica direttamente i piani segreti dell'esercito di Sua Maestà servendosi di un invincibile sistema cifrato, il codice Rebecca. La Germania nazista avrà dunque il sopravvento? Così sembra, a meno che non si riesca a bloccare Wolff e a carpirgli la chiave del codice. L'unico che può farlo è un ufficiale inglese, il maggiore Vendam, nelle cui mani sono le sorti dell'umanità...

Il nostro meglio
0 0 0
Libri Moderni

Bui, Thi <fumettista>

Il nostro meglio / Thi Bui ; traduzione di Veronica Raimo

Mondadori libri, 2018

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Che cosa significa fuggire da una guerra per aver salva la vita e costruire un'esistenza fragile e sradicata in un mondo nuovo, lontano, ostile, incomprensibile? In questo graphic memoir severo e commovente, doloroso e ironico, vitalistico e melanconico, Thi Bui disseziona la propria storia di figlia e di madre a cavallo tra due culture: i genitori, fuggiti dal Vietnam verso gli Stati Uniti negli anni Settanta del secolo scorso, le sono sempre apparsi due figure enigmatiche, distanti, rifratte nel prisma della Storia, della guerra, dello sradicamento. Ma nel momento in cui diventa madre, l'autrice si trova scagliata verso una nuova vicinanza emotiva, e intraprende un viaggio accidentato e dolce verso le proprie radici.

Lettera a un bambino che ha paura della matematica
0 0 0
Libri Moderni

Bortolato, Camillo <1953->

Lettera a un bambino che ha paura della matematica / Camillo Bortolato ; disegni di Enrico Bortolato

Erickson : Mondadori, 2018

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 9
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Caro bimbo che mi stai ascoltando e sei nel cuore di ogni adulto,della matematica non mi interessa niente, tranne che tu non abbia a stare male per causa sua. Per questo ho messo a punto il metodo analogico. Bruceremo in un momento il programma di tre anni guardando una semplice tabella di palline." Camillo Bortolato, maestro e pedagogista, ha elaborato un metodo alternativo di apprendimento per i bambini. Il suo “metodo analogico” rivoluziona l’approccio alle materie scolastiche,in particolare alla matematica, ed è già stato adottato nelle scuole da oltre un milione di bambini. Lettera a un bambino che ha paura della matematica è una sorta di manifesto di questo nuovo approccio alla scuola. Un libro dirompente e illuminante, politico e poetico, capace di toccare la testa e il cuore di tutti coloro (insegnanti, genitori...) che hanno a cuore la scuola, ma soprattutto i bambini.

L'orso bruno
0 0 0
Libri Moderni

Martin, Bill, Jr. <1916-2004>

L'orso bruno / Bill Martin, jr., Eric Carle

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 15
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0
Ricordati di sorridere
0 0 0
Libri Moderni

Di Benedetti, Daniele <1986->

Ricordati di sorridere / Daniele Di Benedetti

Mondadori, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'autore non è uno psicologo, un coach, un guru spirituale e nemmeno un formatore. Forse è tutte queste cose messe insieme. Di base è un ragazzo di trent'anni che ha sviluppato un legame unico con la sua community di centinaia di migliaia di persone che lo seguono sui social e nei suoi eventi live. Persone, non fan, perché "Dan" condivide con loro la sua vita, le sue esperienze, le sue gioie e i suoi fallimenti nella non scontata ricerca della felicità. Ci mette letteralmente la faccia portando un messaggio nuovo, fresco e non incentrato solamente sul raggiungimento di un successo materiale, ma anche sullo sviluppo interiore della persona. Per diventare consapevoli delle persone che siamo, al netto dei condizionamenti sociali e delle attese altrui, dobbiamo innanzitutto ascoltarci in profondità (Ascolta), toglierci la maschera che ci siamo costruiti e avere la pazienza di fare due chiacchiere con chi si nasconde lì sotto. Solo così possiamo accettare le nostre debolezze, il nostro passato, le paure (Accetta) che inevitabilmente fanno parte dell'esperienza umana, abbandonando la rabbia e trasformando ciò che rimane in energia vitale. È a quel punto che scopriremo di avere idee, progetti, intuizioni, relazioni con persone belle (Apprezza) e sarà molto più naturale amare noi stessi, gli altri, la vita nel suo complesso (Ama). Daniele ci dice che la felicità è già dentro di noi: "È nelle piccole cose, nella nostra capacità di individuare e concentrarci sul bello della nostra vita, nel sentirci più ricchi interiormente". È questo il vero successo, questa la vera felicità.

Mentre noi restiamo qui
0 0 0
Libri Moderni

Ness, Patrick <1971->

Mentre noi restiamo qui / Patrick Ness ; traduzione di Giuseppe Iacobaci

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mentre i coraggiosi Prescelti – gli indie, con i capelli perfetti e i vestiti vintage – tentano di salvare il mondo dall'Apocalisse, in uno sperduto paesino di provincia Michael, un ragazzo normale che studia e che, al massimo, combatte contro la noia, ha desideri più semplici: per esempio riuscire a baciare Henna, di cui è innamorato da sempre, aiutare la sua problematica sorella Mel, e studiare per gli esami senza perdere l'amicizia con Jared, il migliore amico che sembra nascondergli più di un segreto. Tra apparizioni di daini dagli occhi illuminati d'azzurro, attacchi di zombie e misteriose morti dei Prescelti, Michael scoprirà che, anche se tutto attorno a lui sembra avvicinarsi alla catastrofe, le vite ordinarie come la sua possono rivelarsi le più straordinarie di tutte.

La custode di Leonardo
0 0 0
Libri Moderni

Martigli, Carlo A. <1951->

La custode di Leonardo / Carlo A. Martigli

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 1

Abstract: La vita della quindicenne Sofia cambia per sempre il giorno in cui, giunta in Vaticano per mostrare al papa le sue abilità di spadaccina, riceve un'offerta incredibile dal grande inventore e artista Leonardo da Vinci: ufficialmente nuova modella del maestro, diventa in realtà la sua guardia del corpo. Il coraggio e l'intraprendenza di Sofia vengono messi alla prova quando Leonardo scopre che qualcuno ha rubato i disegni di alcune nuove e potentissime armi che sta progettando e decide di partire con lei all'inseguimento del ladro. Il pericoloso viaggio le conduce sempre più lontano, navigando alla larga dai porti in cui infuria la peste, fino a Instanbul. Ma anche alla sfarzosa corte del sultano in ogni angolo qualcuno trama contro Sofia, che deve trovare quei disegni ad ogni costo, prima che finiscano nella mani sbagliate...

Il barbecue
0 0 0
Libri Moderni

Moriarty, Liane <1966->

Il barbecue : romanzo / Liane Moriarty ; traduzione di Enrica Budetta

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 9

Abstract: Clementine ed Erika sono migliori amiche. Basta uno sguardo per capirsi perché si conoscono fin da bambine, anche se col tempo hanno preso strade diverse. Clementine si divide tra il ruolo di madre e la professione di violoncellista ed è completamente assorbita dall'audizione che le può spalancare le porte dell'orchestra sinfonica di Sydney. Erika fa la commercialista e, nonostante abbia sempre sostenuto di non volere figli, ha alle spalle undici tentativi falliti di inseminazione in vitro. E poi ci sono i vicini di Erika, Tiffany e Vid, che hanno il giardino più curato della zona con una fontana monumentale più grande di una piscina. E tanti segreti, come Erika e Oliver, come Clementine e Sam. Ma la sera del barbecue nel giardino di Vid, l'atmosfera è distesa, a tratti maliziosa, quasi frivola. È per questo che nessuno si accorge di quello che sta succedendo a pochi metri dal tavolo? È per questo che due mesi dopo, mentre la pioggia non dà segni di tregua, Clementine e Sam continuano a chiedersi che cosa sarebbe successo se non fossero mai andati a quel barbecue? Con questo romanzo Liane Moriarty racconta come il senso di colpa possa sgretolare anche la più salda delle relazioni, come quello che non diciamo possa avere conseguenze più gravi di quello che facciamo e come alle volte l'attimo più innocente si riveli di colpo il più crudele di tutti.

Il basilico di Palazzo Galletti
0 0 0
Libri Moderni

Torregrossa, Giuseppina <1956->

Il basilico di Palazzo Galletti : romanzo / Giuseppina Torregrossa

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 18
  • A prestito: 9
  • Prenotazioni: 20

Abstract: L’estate avvampa a Palermo, la terra è arida e i bacini a secco. Dai rubinetti, come sempre in agosto, l’acqua scende appena, sui marciapiedi l’immondizia fermenta rendendo l’aria irrespirabile, e a nulla servono preghiere e invocazioni a santa Rosalia affinché faccia piovere. I poveri si muovono nei bassi come fantasmi nella polvere, i più abbienti hanno già lasciato i quartieri alti per le loro ville al mare. Nell’attesa della festa in onore della patrona della città, Marò, da poco promossa a capo del gruppo “antifemminicidio”, porta avanti con riluttanza una nuova complessa indagine su un omicidio avvenuto il giorno di Ferragosto. Non attraversa un periodo felice, la commissaria. La promozione, anziché gratificarla, l’ha resa insicura, come non si sentisse all’altezza di quella nuova responsabilità – e in cuor suo desidera smettere “la pesante divisa da poliziotta, per vestire i panni più leggeri della cuciniera” -; la turbolenta relazione con Sasà, sempre più intrattabile da quando il questore l’ha spedito in un sonnacchioso commissariato dove nulla funziona e nulla accade, pare volgere al tramonto fra risentimenti, incomprensioni e défaillance sessuali. Gli anni passano veloci, troppo, e forse quell’uomo bizzoso, un tantino rozzo e grossolano, è l’ultima possibilità che le rimane di crearsi una famiglia. È per questo, perché la sua vita è a un punto morto, che Marò avrebbe preferito non occuparsi del caso? Intanto l’indagine, inaspettatamente, le sta mettendo sotto il naso man mano elementi che sembrano avere bizzarre implicazioni con la sua vita privata. Quale svolta l’attende in fondo a questa estate “che non lascia presagire nulla di buono”?

Il potere curativo del digiuno
0 0 0
Libri Moderni

Morelli, Raffaele <1948-> - Morelli, Michael <esperto di alimentazione>

Il potere curativo del digiuno : la pratica che rigenera corpo e mente / Raffaele e Michael Morelli

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 11
  • Prenotazioni: 18

Abstract: Il potere curativo del digiuno potrebbe sembrare, a prima vista, un libro sulle nuove tipologie di diete. Invece a scriverlo è lo psicologo Raffaele Morelli a quattro mani con il figlio Michael Morelli. Digiunare, una volta ogni tanto, serve non solo al corpo ad eliminare tutte le tossine in eccesso, ma anche alla mente che riesce così a distogliersi dal pensiero fisso del cibo. Il digiuno quindi diventa così una pratica mentale che va introdotta in modo lento ed equilibrato nelle nostre vite ed è da fare solo una volta ogni tanto, senza eccedere e con la sicurezza di non avere controindicazioni per questa pratica. Tutto ciò che esiste di negativo nel pensiero e nel corpo, nella giornata di digiuno potrà fuggire via da noi, permettendoci di essere realmente liberi e riprendere il giorno dopo tutto dall’inizio. La capacità di resistere, anche solo per ventiquattrore, alle tentazioni del cibo tempra lo spirito, lo rende più forte e meno vulnerabile allo stress esterno. Se so che posso resistere al cibo significa che posso sopportare altre difficoltà e che anche in situazioni di tensione potrò facilmente riuscire a non buttarmi a capofitto in un dolce o in un piatto di pasta. Raffaele Morelli in Il potere curativo del digiuno fa appello all’antichità per spiegarci i benefici di questa pratica e il supporto contenutistico di suo figlio Michael permette un quadro completo su questa antica usanza, ormai abbandonata dalle società contemporanee, ma ancora essenziale.

Portogallo
0 0 0
Libri Moderni

Portogallo / a cura di Martin Symington

12. ed. aggiornata

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Luoghi imperdibili, consigli pratici, itinerari affascinanti.

Campo mezzosangue. Il libro segreto
0 0 0
Libri Moderni

Riordan, Rick <1964->

Campo mezzosangue. Il libro segreto / Rick Riordan ; traduzione di Laura Grassi

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I luoghi più misteriosi e pericolosi, le particolarità della vita quotidiana, le regole dei combattimenti e degli allenamenti sportivi... Tutto quello che Rick Riordan non vi aveva mai rivelato sul Campo Mezzosangue e sui suoi epici abitanti.

Io, figlio di mio figlio
0 0 0
Libri Moderni

Nicoletti, Gianluca <1954->

Io, figlio di mio figlio : quello che il genitore di un autistico non racconterà mai / Gianluca Nicoletti

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 10

Abstract: «Possibile che non l'hai ancora capito? Anche tu sei un autistico!» La frase detta quasi come un'ovvietà da una giovane neuropsichiatra a Gianluca Nicoletti, padre di Tommy - un ragazzone autistico di vent'anni con una capacità espressiva limitata all'universo di un bimbo di tre -, è di quelle che hanno il potere di cambiare una vita. Anche perché confermata ufficialmente dai risultati di test mirati e dalla successiva diagnosi, clinicamente precisa e inequivocabile: sindrome di Asperger, un disturbo dello spettro dell'autismo associato spesso, come in questo caso, a un alto quoziente intellettivo. Alla luce di tale sconvolgente consapevolezza, tutto assume contorni diversi e muta bruscamente di segno. Il presente, che, vissuto nell'impegno totalizzante di procurare a Tommy la massima felicità possibile e di immaginare un futuro decente per lui quando sarà solo, si arricchisce ora di nuovi significati, perché la scoperta della comune neurodiversità tra padre e figlio rischiara e rafforza la visceralità di un legame in cui non è più così chiaro chi dei due dà o riceve aiuto. Il passato, come dimostra la spietata autoanalisi con cui Nicoletti rivisita e reinterpreta in chiave «autistica», senza ipocrisia né falsi pudori, le fasi cruciali della propria esistenza: l'infanzia solitaria, il tormentato rapporto con la famiglia, i successi e i fallimenti professionali, le relazioni sentimentali, la paternità, i tic e le idiosincrasie personali, ritrovando in ognuna il filo rosso di un'incolmabile distanza dai valori e dai comportamenti della maggioranza neurotipica. E soprattutto il futuro, che, tra relazioni mediate da strumenti digitali e abbattimento di strutture affettive tradizionali e rassicuranti, sembra destinato a fare degli autistici ad alto funzionamento l'avanguardia più credibile di un prossimo salto evolutivo rispetto alla socialità. Io, figlio di mio figlio è un'appassionata e coraggiosa autoriflessione rivolta in particolare, anche se non solo, ai genitori di ragazzi autistici, che Nicoletti ha fatto uscire dall'ombra e dall'isolamento con il docufilm "Tommy e gli altri", trasmesso con successo in televisione, e che ora invita a scoprire e a rivendicare con orgoglio la propria neurodiversità.

Sempre d'amore si tratta
0 0 0
Libri Moderni

Casciani, Susanna <1985->

Sempre d'amore si tratta / Susanna Casciani

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 32
  • A prestito: 29
  • Prenotazioni: 13

Abstract: «Bisogna prendersi cura dei doni come se fossero piccoli fiori selvatici: sbocciano senza il nostro aiuto, ma dobbiamo fare attenzione a non calpestarli, a non maltrattarli». Di doni la piccola Livia ne ha eccome, ma qualcosa, a un certo punto della sua esistenza, si inceppa e tutto inizia a diventare faticoso e difficile, proprio tutto. Lo diventa continuare a credere al proprio sogno di fare la scrittrice, o che un giorno arriverà il grande amore che finalmente la farà sentire a casa, lo diventa soprattutto riuscire a stare in un luogo e sentirsi soddisfatta di sé e della propria vita. Questo romanzo racconta la sua storia, dall''infanzia all''età adulta. E lo fa in modo particolare, cioè attraverso lo sguardo delle tante persone che incrociano la sua strada - non importa se per pochi istanti o una vita -, e raccontano ciò che vedono. Tante istantanee diverse su diversi momenti della sua esistenza.

La misura eroica
0 0 0
Libri Moderni

Marcolongo, Andrea <1987->

La misura eroica : ill mito degli Argonauti e il coraggio che spinge gli uomini ad amare / Andrea Marcolongo

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 10
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Giasone è solo un ragazzo quando, inesperto del mare e della vita, insieme ai compagni Argonauti salpa con la nave Argo, la prima costruita da mano umana, verso la remota Colchide alla ricerca del leggendario vello d'oro. Per poi, vittorioso, fare ritorno con l'amata Medea nell'Ellade, fra le paure, le tentazioni e le insidie proprie di ogni lunga navigazione in mare aperto. Quella narrata da Apollonio Rodio nelle Argonautiche, e ripresa da Andrea Marcolongo in queste pagine, è la storia universale e sempre attuale del delicato passaggio all'età adulta di un ragazzo e una ragazza, che trovano la "misura eroica" attraverso il viaggio e l'amore. Ed è il racconto della difficile arte di partire, abbandonando la terraferma e varcando quel confine che siamo chiamati a superare ogni volta che qualcosa di potente ci accade e ci cambia per sempre. Per diventare grandi, non importa quanti anni si abbiano. Poiché, però, prendere il mare significa esporsi al pericolo di naufragare, ai versi del capolavoro della poesia ellenistica l'autrice affianca, in una sorta di controcanto, la prosa disadorna ma pregnante di How to Abandon Ship - Come abbandonare una nave - un manuale inglese del 1942 che qui, a dispetto del titolo, non rappresenta un manuale di fuga, ma un compendio di strategie per resistere e superare i naufragi della vita. Dopo "La lingua geniale", in cui ha mostrato quanto profonde siano le tracce lasciate dal mondo greco nella nostra contemporaneità, Andrea Marcolongo torna a scrivere per raccontare il suo personale viaggio verso quella agognata Itaca che è per tutti l'età adulta. Forse l'unico modo, sicuramente il più sincero, per rispondere alle domande dei suoi tanti lettori. C'è ancora posto per il passato nel nostro futuro? Perché la paura deve essere necessariamente un sentimento di cui vergognarsi? Perché non ci siamo mai sentiti così soli nella storia dell'umanità? Perché ogni giorno tutti noi - umani e contemporanei Argonauti - navighiamo attraverso i mari per diventare diversi da come eravamo quando abbiamo lasciato la riva? La misura eroica ci ricorda quello che ogni viaggiatore dovrebbe sapere. Qualunque meta non è mai il punto di arrivo, ma è innanzitutto il punto di svolta: il senso di qualunque scelta, di qualunque viaggio, non è il dove si arriva, ma il perché si parte.

La scienza delle cose fragili
0 0 0
Libri Moderni

Keller, Tae

La scienza delle cose fragili / Tae Keller ; traduzione di Stefano Andrea Cresti

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quando il professor Neely insiste che la scienza è la chiave di tutto, Natalie non gli crede. Come può essere vero se sua madre non riesce più ad alzarsi dal letto? Se da mesi lascia morire le sue adorate piante, lei che era un'appassionata botanica? Eppure sua mamma credeva nella scienza, e credeva ancor più nelle Orchidee blu cobalto, sbocciate quasi per miracolo in un campo intossicato del Nuovo Messico. Ma quando, per un progetto di scienze, Natalie si iscrive a una stravagante gara, una nuova speranza la invade: con il premio in denaro potrebbe portare sua madre in quel magico campo di orchidee. E questo forse la salverebbe. Tutto dipende dal destino di un fragile uovo e da Twig e Dari, due amici speciali che insieme a lei faranno di tutto per proteggerlo.

Faremo foresta
0 0 0
Libri Moderni

Bernardini, Ilaria <1977->

Faremo foresta : romanzo / Ilaria Bernardini

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 28
  • A prestito: 23
  • Prenotazioni: 2

Abstract: Tutto ha inizio nel giorno del disastro. Anna sta piangendo la fine del suo amore: lei e il papà di Nico, il loro bambino di quattro anni, hanno deciso di lasciarsi. Quel giorno Anna incontra per caso Maria, un'amica di sua sorella che non conosce bene. Mentre parlano, Maria comincia a stare molto male. Anna le tiene la mano, la guarda crollare, chiama i soccorsi. Solo dopo l'ambulanza, il ricovero, le telefonate, si scopre che Maria ha avuto un aneurisma cerebrale. Trascorre una lunga estate di convalescenza e dolore per entrambe. Come si fa a reimparare a uscire di casa e parlare con le persone dopo aver capito quanto vicina è la fine? Come si fa a dire a un bambino che il papà e la mamma non si amano più? La crisi economica ha intanto reso tutti più poveri, le meduse invadono i mari, si annuncia la fine del mondo e pure le piante sul terrazzo della nuova casa di Anna e Nico sono mezze morte. Attorno alle due donne, solo siccità, incertezza e paura. Finché, insieme, cominciano a occuparsi del terrazzo disastrato e, mentre Maria toglie il secco e il morto, pianta nuovi semi e rinvasa, Anna le prepara da mangiare. Così, stagione dopo stagione, la menta diventa verdissima e forte, il limone e il fico danno i frutti e spuntano i girasole. L'oleandro e il glicine s'infittiscono, arrivano le lucertole, le farfalle, e ogni mattina un merlo comincia a visitare Anna e Nico...

Tu che sei di me la miglior parte
0 0 0
Libri Moderni

Brizzi, Enrico <1974->

Tu che sei di me la miglior parte : romanzo / Enrico Brizzi

Mondadori, 2018

  • Copie totali: 28
  • A prestito: 23
  • Prenotazioni: 4

Abstract: Bologna, anni Ottanta: Tommy Bandiera, orfano di padre, cresce con la mamma Alice e la famiglia di lei. I racconti dell'avventuroso zio Ianez, i giochi condivisi con gli amici Athos e Selva fra cortile e parrocchia, e le prime, timide, relazioni con le coetanee scandiscono le tappe della sua crescita sino alla sconvolgente apparizione del vero amore. L'impareggiabile Ester, però, fa battere il cuore anche al nuovo arrivato Raul, che di Tommy diventerà la guida e la nemesi, il modello irraggiungibile e il "peggiore amico" capace di scortarlo attraverso le prove iniziatiche tutt'altro che innocenti dell'adolescenza. L'asimmetrico triangolo che li lega negli anni delle scuole superiori prenderà via via i colori di una tenera educazione sentimentale e di una conturbante lotta per trovare il proprio posto nel mondo; la meraviglia e la fatica del diventare grandi li metteranno di fronte a scelte non scontate e passi senza ritorno, tradimenti che li sprofonderanno nell'abisso della disperazione e inattese prove di lealtà capaci di riaccendere la fiducia, sino alla grande, incancellabile, avventura che vedrà i tre ragazzi protagonisti nell'estate dei diciott'anni.

Tokyo
0 0 0
Libri Moderni

Mansfield, Stephen <giornalisti>

Tokyo : top 10 / Stephen Mansfield

Mondadori, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Nutrire il cervello
0 0 0
Libri Moderni

Mosconi, Lisa <neuroscienziata>

Nutrire il cervello : tutti gli alimenti che ti rendono più intelligente / Lisa Mosconi

Mondadori, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Autorevoli studi scientifici hanno da tempo appurato che nell'insorgenza di numerose malattie neurodegenerative, come la demenza precoce o senile, il ruolo della genetica è assai meno significativo di quanto si pensasse: per la grande maggioranza della popolazione, infatti, molto più rilevanti come fattori di rischio sono svariate patologie e lo stile di vita, comprese quindi le abitudini alimentari. Ma se il benefico effetto di una corretta alimentazione sullo stato di salute psicofisica generale è ormai un dato acquisito, ancora poco noti sono i suoi specifici influssi sull'attività cerebrale. Per colmare tale lacuna, la neuroscienziata e nutrizionista Lisa Mosconi ha elaborato i risultati delle più recenti ricerche nel campo della prevenzione dell'Alzheimer, giungendo a sfatare molti luoghi comuni sui cibi che fanno bene (o male) al cervello e a proporre un percorso alimentare innovativo che, oltre a migliorare le performance cognitive, riduce il rischio di cardiopatie, diabete e disfunzioni metaboliche. In un linguaggio semplice ed empatico, l'autrice espone le tre «mosse» vincenti per massimizzare l'energia cerebrale e ritardare il più possibile il deterioramento delle facoltà cognitive: 1) capire di quali nutrienti necessitano le cellule cerebrali, 2) scoprire quali cibi ne contengano la maggiore quantità e 3) osservare alcune raccomandazioni elementari. E se anche in questa dieta ad hoc per il cervello sono presenti ovviamente divieti e limitazioni, non mancano le piacevoli sorprese, come l'opportunità di esplorare nuove combinazioni di sapori grazie a una serie di ricette che spiegano come cucinare piatti gustosi e leggeri, o il ricchissimo test, articolato in 80 domande, che consente a ogni lettore di verificare quanto il proprio stile alimentare sia lontano da quello ideale e prendere i dovuti provvedimenti. Perché, una volta resi consapevoli da queste pagine dell'importanza della posta in gioco - potenziare le capacità mentali nel lungo periodo, minimizzare i vuoti di memoria, prevenire il declino cognitivo, ridurre il rischio di Alzheimer -, le rinunce a tavola non verranno vissute come dolorosi sacrifici, ma come uno dei modi più concreti e adulti di volersi bene.